Un pomeriggio di poesia con Patrizia Valduga a Reggio Emilia

Un pomeriggio di poesia per Autori in prestitoMercoledì 6 dicembre (ore 17.30) alla Biblioteca Panizzi di Reggio EmiliaPatrizia Valduga, una delle più grandi poetesse italiane, racconterà quali letture, ascolti e visioni hanno ispirato la sua opera. Non mancate!

Poetessa e traduttrice, Patrizia Valduga è nata nel 1953 a Castelfranco Veneto. È stata compagna di Giovanni Raboni. Ha pubblicato Medicamenta (Guanda, 1982), Medicamenta e altri medicamenta (Einaudi, 1989), Donna di dolori (Mondadori, 1991), Requiem (Marsílio, 1994), Corsia degli incurabili (Garzanti, 1996), Cento quartine e altre storie d’amore (Einaudi, 1997), Quartine. Seconda centuria (Einaudi, 2001), Lezione d’amore (Einaudi, 2004), Il libro delle laudi (Einaudi, 2012). Ha tradotto John Donne, Molière, Crébillon fils, Stéphane Mallarmé, Paul Valéry, William Shakespeare e Tadeusz Kantor. Nel 1988 ha diretto per un anno la rivista “Poesia”. Ha curato Breviario proustiano (Einaudi, 2011), Poeti innamorati: da Guittone a Raboni (Interlinea, 2011) e Giovanni Raboni, Nell’ora della cenere (Corriere della sera, 2012).